martedì 16 dicembre 2014

Cenone di Natale: ecco cosa mangiano i portoghesi


Da buon siciliano, sono sempre stato convinto del fatto che nessuno al mondo mangia piú di noi la sera del 24 dicembre. Questo, fino a quando non sono arrivato in Portogallo, dove la tradizionale Ceia de Natal si prolunga fino al pranzo del giorno dopo, E OLTRE, grazie a quella straordinaria tecnica di conservazione dei cibi nota come tupperware, per cui mancano ancora 10 giorni alla Vigilia ma io sto giá liberando spazio nel frigorifero. Si perché entrare in una casa portuguesa alla vigilia di Natale é come entrare in uno di quei ristoranti con menu a buffet, 10 euro eatallyoucan, con tavolate di ventordici metri starbordanti di ogni meraviglia. Con la differenza che qui non paghi PAGHI IN REGALI, perché ouh!, dopotutto siamo in famiglia. E che al ristorante non ti puoi riempire la vaschetta, che pare male. In queste tavolate, attenzione, ci trovate APPENA i petiscos, o entradas, ovvero gli antipasti. Che l'immancabile prato tradicional viene a solo, bello caldo e fumante, e i dolci... Beh, hanno bisogno di un'altra tavolata a parte.
Ma andiamo con ordine! Ecco a voi COSA MANGIANO I PORTOGHESI PER IL CENONE DI NATALE. Un post che vi fará ingrassare soloaguardarelefigure. E fará risvegliare in voi il malefico SPIRITO DEI PARAGONI, l'unico che non é andato in visita a Ebenezer Scrooge, che se no il Canto di Natale non era un racconto breve, ma una serie TV da 35 stagioni.

ENTRADAS

Come accennavo prima, gli ANTIPASTI del cenone di Natale di una tipica famiglia portoghese basterebbero da soli a sfamare mezza popolazione del Burundi; o a dar da lavorare a una decina di imprese di catering


<< ...MA NON SARÀ TROPPO? >>
<< GUARDA CHE SON PORTOGHESI! >>
<< AH! VADO A FRIGGERE ALTRE DUE CHILATE DI GAMBERETTI! >>
<< FAI TRE >>

Tra i petiscos piú tradizionali, c'é perlappuntamente il camarão, pl. portoghese: camarões, ovvero I GAMBERETTI, normalmente presenti in quantitá industriale, cosa che avrebbe sicuramente fatto felice il povero Benjamin Buford "Bubba" Blue.


<< SPIEDINO DI GAMBERI, GAMBERI CON CIPOLLE... ZUPPA DI GAMBERI,
GAMBERI CON LE PATATE, GAMBERI E LIMONE, GAMBERI STRAPAZZATI...
POLPETTE DI GAMBERI, TRAMEZZINI DI GAMBERI...
>>
<< MA BUBBA... A CHI LI VENDIAMO TUTTI QUESTI GAMBERI? >>
<< CHE DOMANDE, FORREST... AI PORTOGHESI >>

Solitamente mangiati o cozidos (bolliti) con olio e limone...




....O scottati in padella con aglio e salsina piccante.



A questi si accompagnano:

una serie infinita di formaggi tipici, che possono variare da regione a regione, e tra i quali spiccano il Queijo da Serra da Estrela...





....E il Queijo da Ilha...




....Entrambi consumati nella loro versione amanteigada, ovvero (liberatraduzione) cremosa; 





.la charcutaria (traducibile in salumeria), ovvero gli insaccati....



....Tra i quali spatruneggia il mitico chouriço assado, cotto alla fiamma....





...E poi servito em rodelas





gli immancabili salgadinhos fritti, del quale abbiamo parlato meglio QUI, che equivalgono ad una quintalata di rissois...




....Croquetes....




....Pasteis....




...E enroladinhos;




seguono quattro/cinque tipi differenti di paté....






...Sette/otto di insalata...






...Coscette di pollo fritte...




....Polpo fritto...




....Cavallo fritto...




....E frutta secca alla spicciolata, tra noccioline, noci, arachidi, castagne e soprattutto caju, in italiano anacardo.






O PRATO PRINCIPAL

Come é noto, pur non essendone produttori, i portoghesi sono i piú grandi consumatori di baccalá AL MONDO. I norvegesi ringraziano, un pó meno il baccalá.
Ora, la notte di Natale non poteva fare eccezione: ovunque si trovino, i portoghesi mangeranno BACALHAU COZIDO COM BATATAS E LEGUMES...



....INNAFFIATO con olio extravergine d'oliva crudo. Che é una delle ricette di baccalá piú rapide e a prima vista meno "stuzzicanti" rispetto a quelle che abbiamo imparato a conoscere qui sul BdM (bacalhau com natas vi dice niente?). Pare che la "scelta" di questo piatto come tradizionale, tipico del Natale si debba - come spesso accade in questi casi - al fatto che si tratti di una ricetta "povera", quindi alla portata di tutti. E comunque dopo chili di gamberetti, una caterva di salumi, formaggi, salsicce, polli, polpi e cazzilli fritti, il bacalhau cozido credetemi C'HA IL SUO PERCHÈ. Semplice ma gustoso, e tutto sommato SAUDAVEL (sano), serve a far riposare lo stomaco dopo il lavoro al quale lo avete sottoposto con le entradas. Che comunque ancora ammiccano dal tavolo-buffet pronte a tappare con un gamberetto o un salgadinho l'ultimo angolino libero.

A questo punto della cena, c'é sempre qualcuno che (con tanta fatica) si alza dalla sedia e dice: "Scusatemi vado fuori a fumare", e un'altro che rimane seduto e risponde: "Fumare fa male", mentre un omino minuscolo (ma obeso) che sembra uscito da un episodio di Esplorando il Corpo Umano gli sta depositando la trentesima carriola di colesterolo in vena.



A SOBREMESA

Attenzione cari mundiali, perché NON È ANCORA FINITA. È circa mezzanotte, mezzanotte e mezza, mezza dopo la mezza insomma, ed é l'ora dei regali del dessert, la parte per me piú sorprendente del Cenone di Natale portoghese. Perché anche se i trigliceridi nel sangue hanno ormai raggiunto valori rilevabili dai satelliti della NASA....


<< HOUSTON! È UN SEGNALE EXTRATERRESTRE?!?!?! >>
<< NO, SONO I PORTOGHESI! >>

....Il dolce, esattamente come gli antipasti, si presenta a tavola sotto DECINE di forme diverse:



tra i dolci piú "quotati" ci sono la torta di noci....




....La torta al cioccolato....




...E la torta di mela;




il budino....




....E il risolatte.




Senza dimenticare, ovvio, le tradizionali Rabanadas...




....I sonhos...




...E il mitico Bolo Rei (traducibile come torta re)....




...Praticamente il loro panettone. Altra cosa, tra l'altro, leggerissima: un "semplice" impasto lievitato a base d'acqua, farina, burro, uova o anche tuorli, al quale si aggiungo zucchero, uvetta, frutti secchi e frutta cristalizada. Massí, esageriamo.
Non si conoscono esattamente le origini di questo dolce; di sicuro c'é che la prima pasticceria dove é stato prodotto e venduto é stata la Confeitaria Nacional a Lisboa intorno al 1870 e che da quel momento in poi diverse pasticcerie hanno cominciato a produrlo, rendendolo IL dolce per eccellenza delle festivitá natalizie.

A questo punto i trigliceridi hanno stretto un'alleanza col saccarosio, si apprestano a varcare i confini del sistema solare e possono essere visti solo dal Telescopio Spaziale Hubble.




Come si dice: SATELLITI in cielo, SATOLLI in terra.

Buon cenone a tutti :)

5 commenti:

  1. Mi è venuta fame!! quelle torte Q____

    RispondiElimina
  2. Burp! Corro subito a farmi di bicarbonato!
    Fantastico come sempre, Marco!

    RispondiElimina
  3. Maronn il colesterolo!!!!
    Tina

    RispondiElimina
  4. Uno spasso. ....E sono pure portoghese😆😆😆😆

    RispondiElimina

Tutti i commenti che saranno ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine od onorabilità di terzi, saranno rimossi. Saranno altresì rimossi commenti considerati spam, razzisti e che contengano dati personali non conformi al rispetto della norma sulla Privacy vigente.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...