domenica 19 maggio 2013

Tomar o pequeno almoço! | 4 modi di fare colazione in Portogallo

Cari Mundiali, olá! :)
Se avete visto almeno una pubblicitá delle merendine nella vostra vita, sapete che il pasto piú importante della giornata é la colazione; per affrontare al meglio lo stress della giornata lavorativa, é fondamentale mangiare bene e sano alla mattina. Il che non ha niente a che vedere con le merendine, ma quello é un altro discorso. Ora, siccome Paese che vai colazione che trovi, andiamoci a vedere 4 modi di fare colazione in Portogallo, dove per intenderci la colazione é detta pequeno almoço, tradotto letteralmente dal portoghese: piccolo pranzo.


1. CROISSANT MISTO E SUMO DE LARANJA




Non cominciate a storcere il naso! Vero é che per noi italiani il cornetto é qualcosa che richiama immediatamente al dolce: dici cornetto e visualizzerai sfogliatelle calde e croccanti ripiene al cioccolato o alla crema, da accompagnare magari con un bel caffé.


E che comunque, si trovano tranquillamente in tutti i bar, eh. Niente panico.

Ma qui, per l'appunto, siamo in Portogallo e il croissant misto, ovvero con fiambre e queijo (prosciutto e formaggio) é una delle opzioni classiche della colazione portoghese, e posso assicurarvi che é buonissimo, oltre che saudavel. Il croissant, ovviamente, é simples, ossia non é farcito e la pasta non contiene zucchero; il sapore per capirci é un pó quello delle nostre brioche....


Che qui si chiamano Pão de leite e vengono mangiate "miste" anche loro


Diciamo che si tratta della versione deluxe della merenda mista....



....Altro classico della colazione portoghese venduto praticamente in ogni café del Paese nelle varianti quadrata, rettangolare, rotonda, a punta, bivani e trivani.



2. TORRADA E GALÃO



La torrada altro non é se non una fetta di pan carré (pão de forma) un pó piú spessa del normale, tostata e successivamente insaporita (leggi: imbevuta) con manteiga, ovvero burro. Che qui peró, come abbiamo detto altrove, é una brutta parola, perció attenti a come la usate. Ora, una torrada secondo me (fidatevi) si gusta meglio con pouca manteiga e, se vogliamo seguire o costume va consumata accompagnata da un galão, bevanda calda normalmente fatta con 1/3 di caffé e 2/3 di latte RIGOROSAMENTE servita in bicchieri grandi di vetro.

  
4. SALGADOS, SUMO E CAFÈ

Aaaaah, i salgadinhos, Li adoro! :)
Un salgadinho (vi ricordo che le loro nh si leggono come le nostre gn) si puó tradurre con salatino (é infatti il diminuitivo del termine "salgado", salato) e come lascia intendere il nome si tratta di una sorta di bocconcino fritto o cotto al forno (che puó arrivare a dimensioni ragguardevoli) ripieno di carne bovina, polllo, spinaci, pesce o dei classici queijo e fiambre. I salgados possono essere mangiati caldi o freddi (anche se alcuni di loro dovrebbero essere venduti caldi PER LEGGE) e si possono trovare, anche loro, in tutti i café portoghesi alla mattina o al pomeriggio, quando vengono serviti come petisco (traducibile con snack), magari accompagnati da una bella cerveja fresca.
Tra i salgados piú comuni (e buoni) ci sono:

gli spettacolari rissois de camarão ....



...Simili ai nostri panzerotti, fatti con pasta di farina di grano, e farciti con gamberi (camarão), latte e besciamella. Ricoperti di pangrattato, vengono poi fritti in olio bollente.

Le croquetes de carne....





...Che sono esattamente quel che dicono di essere, ovvero delle croquetes di carne.

Le empadas de galinha...




....Cotte al forno e ripiene di carne di gallina. Queste, ad esempio, fredde non ve le consiglio proprio. Ma quentinhas hanno il loro perché. 

I pasteis de bacalhau.....




.....Sorta di croquettes ovoidali fatte col baccalá, che uno a dirlo ci pare pure strano, ma cazzarola SONO BUONISSIMIIIII!!!! Il baccalá é ovviamente ripulito dalle spine e cucinato con cipolle, batate e prezzemolo, il tutto amalgamato con latte e gemme d'uovo
, e sucessivamente messo a friggere in aaaaabbondante olio d'oliva, "para que os bolos mergulhem nele sem tocar o fundo". Lasciati a scolare, si mangiano freddi e con gli occhi chiusi in religioso silenzio adoratore (gnammy).


E infine il, lo.... Va beh, o enroladinho.....





....Fatto praticamente con la stessa massa del Rissol de camarão e ripieno con salsicha o, manco a dirlo, queijo e fiambre.

4. PASTEL DE NATA E MEIA DE LEITE



In conclusione, torniamo al dolce! Ho giá parlato dei mitici pasteis de nata nel post dedicato alle 10 meraviglie della cucina portoghese, descrivendoli come una "specie di tartellette a base di crema pasticciera", il che, lo so, non dice molto ma tant'é. In quell'occasione spiegavo anche che i pasteis si possono trovare praticamente ovunque a Lisboa, ma che gli originali , quelli con "l'ingrediente segreto" piú segreto della formula della Coca-cola, si possono assaporare solo a Belèm, presso la storica Pasteleria de Bèlem, dove vengono prodotti dal 1837. Ma insomma, siccome se vivi nel centro di Lisboa - o, sei lá, a Alto dos Moinhos - non ti puoi alle 7 di mattina fare una passeggiata fino a Belem, ti devi accontentare dei pasteis comuni, quelli che incontri in tutti i café, i quali non saranno buoni quanto quelli della Pasteleria, ma ouh! Si lasciano mangiare. Possono essere accompagnati con un caffé simples o con una meia de leite (mezza di latte), che é tipo un galão ma con piú caffé, per la precisione - e come suggerisce il nome - leva mezza tazza di latte e mezza di caffé. 

O almeno, cosí mi par di capire.


Che io, il caffé lo prendo sempre e solo CHEIO. A 6000 gradi fahrenheit.


Buona colazione a tutti! :)

3 commenti:

  1. Para mim...pasteis e meia de leite tutta la vita!!!Il croissant misto e zumo de naranja a metà mattina...a proposito di dolci ti ricordi quando in terreiro do Paço c'erano i poster giganti dei migliori dolci portoghesi (inverno 2008-2009)

    RispondiElimina
  2. Per me torrada e galão la mattina sono il nettare degli dei, con poca manteiga, ovviamente e preferibilmente dos Açores, che é buoooona! Io me la faccio col pane alentejano peró, se poi é quello del panificio del paesino dove vivo, non ti dico proprio. Di solito peró di mattina vado di corsa, quindi é un piacere che mi concedo nel fine settimana. Comunque a me il croissant misto o solo fiambre piace, anche col classico croissant tutto burro, quel contrasto tra dolce e salato, che buono.

    RispondiElimina
  3. Anch'io croissant misto tuttalavita :)

    a casa ho provato una variante con presunto e queijo fresco..... MA-RA-VI-LHA!!!

    RispondiElimina

Tutti i commenti che saranno ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine od onorabilità di terzi, saranno rimossi. Saranno altresì rimossi commenti considerati spam, razzisti e che contengano dati personali non conformi al rispetto della norma sulla Privacy vigente.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...